SOSTEGNO PSICOLOGICO DELL'ETA' EVOLUTIVA

Quest'area è dedicata alla fascia d'età a partire dalla prima scolarità (6 anni) fino al termine dell'adolescenza (18 anni). Durante questo lungo periodo di tempo si possono osservare numerosi cambiamenti nella persona, cambiamenti non solo fisici e comportamentali ma sopratutto psicologici, affettivi ed emotivi.

Adolescenza
Adolescenza

Gli eventi che nella vita di un bambino o di un ragazzo possono portare a cambiamenti significativi sono molteplici come la nascita di un fratellino/sorellina, il passaggio dalla scuola elementare alla scuola media o superiore, l'inserimento nel gruppo dei pari e l'apprendimento delle regole sociali e di gruppo, i cambiamenti corporei, la separazione dai propri genitori e l'acquisizione di autonomia. Questi sono solo alcuni esempi delle numerose tappe evolutive che si trovano ad affrontare bambini ed adolescenti e non è raro che durante questi cambiamenti si possano manifestare dei periodi transitori di disagio che possono dar luogo a momenti di difficoltà emotiva e comportamentale. 

Il disagio può essere espresso in forme differenti: a livello motorio, a livello comportamentale e a livello emotivo, a seconda dell'età; è importante riconoscere i segnali tempestivamente per intervenire nel modo più appropriato. Alcuni segnali di difficoltà possono essere, ad esempio, la comparsa di tic, episodi di enuresi notturna, una difficoltà a livello del sonno, un declino nel rendimento scolastico, una riduzione importante del peso corporeo, una difficoltà nelle relazioni sociali o un comportamento oppositivo-provocatorio.

Infanzia
Infanzia

Tuttavia, è importante sottolineare che alcune manifestazioni comportamentali ed emozionali di bambini e adolescenti possono essere transitorie, come accennato precedentemente, e dipendenti dal contesto o da particolari contingenze. Spesso, queste difficoltà possono essere affrontate e superate lavorando insieme con i genitori e/o con le principali figure di riferimento del minore in un'ottica di rete, mirando al raggiungimento del benessere psicologico e fisico di tutta la famiglia nel suo complesso. 

E' importante ricordarsi che ogni bambino e adolescente è unico, perciò per ognuno di loro, in base alle risorse e punti di forza di ciascuno, sarà valutato e intrapreso il lavoro terapeutico migliore e specifico per il raggiungimento di un benessere duraturo nel tempo e a misura delle personali potenzialità. 

Copyright © Psicologa Martina Larini